fbpx

Progetto 11 – Capalbio

Aeropan: la scelta del Comune di Capalbio

Per il miglioramento dell’isolamento termico della sede comunale di Capalbio è stato deciso di realizzare un cappotto esterno delle pareti verticali utilizzando i pannelli Aeropan.

La piccola Atene italiana

Per il contesto ambientale in cui si trova e per l’importanza storico-artistica assunta in epoca rinascimentale, Capalbio è stata soprannominata la piccola Atene. Inoltre il comune è stato premiato con le 5 vele nella Guida Blu di Legambiente-Touring Club Italiano. Questo riconoscimento per la tutela e la gestione oculata delle sue spiagge, del paesaggio e dell’ambiente circostante.

Il Comune di Capalbio, a conferma di quanto appena scritto, per la progettazione dell’isolamento termico della propria sede ha scelto i prodotti più performanti sul mercato.

Il responsabile del procedimento – e progettista dell’opera – architetto Giancarlo Pedreschi ha elaborato una serie di interventi atti a migliorare l’isolamento termico della sede comunale. Tutto questo con l’obiettivo di ridurre le dispersioni di calore verso l’esterno e il conseguente risparmio energetico sia per il riscaldamento invernale che per il rinfrescamento estivo.

Gli interventi principali – eseguiti dall’impresa Tofanicchio Costruzioni Snc di Montefiascone (VT) – hanno previsto l’esecuzione di un cappotto esterno delle pareti verticali. Per il cappotto sono stati scelti i pannelli Aeropan dello spessore di 10 mm.

Aeropan, minimo spessore, massima efficienza

Innanzitutto la scelta di utilizzare i pannelli Aeropan è stata dettata dal suo limitato spessore. Questo, infatti, ha consentito l’esecuzione delle opere di miglioramento energetico senza intervenire sulle soglie degli infissi o sui rivestimenti esterni. E, soprattutto, senza sacrificare le caratteristiche di coibentazione complessiva dell’edificio.

Inoltre, la protezione dell’isolante a pavimento del lastrico solare di copertura è stata assicurata dalla posa di “Thermogel OUTSIDE” di Ama Composites. Parliamo di una vernice a base di Aerogel ed altri pregiati componenti nanotecnologici per esterni. Questa vernice, utilizzata come membrana liquida elastomerica, idrorepellente e antialga, consente la riflessione della radiazione solare (sia nel campo del visibile, sia nel campo dell’infrarosso). Permettendo anche la riduzione della temperatura superficiale esterna e interna dell’edificio, si sono ridotti gli stress termici e meccanici degli elementi trattati.

La vernice a base di Aerogel Thermogel Outside scelta è di colore mattone. Il terrazzo di copertura è, infatti, visibile dall’alto del paese. Di conseguenza è stato scelto un colore che ne riducesse l’eventuale impatto visivo.

Il pannello Aeropan

Aeropan è un pannello studiato per l’isolamento termico di quelle strutture edilizie che necessitano del maggior grado di coibentazione nel minor spazio possibile. È pensato per la realizzazione di isolamenti termici a basso spessore. Con uno spessore di 10 mm – e una conducibilità termica pari a 0,015 W/mK – Aeropan permette di ridurre la dispersione energetica recuperando spazio negli edifici civili, commerciali e residenziali.
Inoltre, è il prodotto ideale per applicazioni su pareti perimetrali esterne e pareti interne, intradossi, imbotti delle finestre, solai e per la risoluzione dei ponti termici.

La vernice Thermogel OUTSIDE

La linea di vernici THERMOGEL PAINT è composta da pitture termoriflettenti a base di Aerogel e altri pregiati componenti nanotecnologici che non contengono microsfere di vetro o ceramica. Formulate grazie all’impiego di tecnologie avanzate, le pitture termoriflettenti bloccano la dispersione di energia attraverso le pareti. Di conseguenza le vernici riducono  i ponti termici e impediscono l’insorgenza di muffe senza nessun utilizzo di additivi chimici.

Grazie a questa tipologia di tinture l’involucro abitativo diventa un elemento che partecipa attivamente al contenimento energetico dell’intero edificio. E questo con il plus di una significava riduzione dei tempi di esecuzione, e conseguente positiva ricaduta sul risparmio economico.

Realizzazione

L’Impresa esecutrice dell’Intervento
Tofanicchio Costruzioni s.n.c. di Tofanicchio Rossana e C. – Montefiascone (VT)
Tra le opere principali eseguite:

Comune di Capalbio
Restauro Castello Collacchioni e della Sala Puccini;
Restauro mura castellane;
Costruzione centro civico

Regione Umbria
Restauro di un tratto delle mura ciclopiche di Amelia;
Ristrutturazione immobile in comune di Orvieto con formazione 12 u.i.;

Regione Lazio
Costruzione serbatoio pensile acquedotto comune Canino;
Costruzione n. 19 appartamenti in comune di Tuscania;
Restauro Rocca dei Papi in comune di Montefiascone;
Castruzione caserma Carabinieri comune di Marta;
Urbanizzazione zona artigiana comune Acquapendente;
Urbanizzazione zona artigiana comune Bassano in Teverina

© Studio Logos Agenzia - www.studiologos.eu - Ama Composites S.r.l. P.iva 02905040362
Info Online
Invia su WhatsApp